Incoraggiare e guidare la partecipazione degli anziani tramite i social media
-

2. Erogazione della sperimentazione sociale (Easy PC)

La Fase 2 riguarda il nucleo centrale del progetto: lo svolgimento esperimento della nostra sperimentazione sociale. Il progetto seleziona 120 anziani in ciascun Paese, metà dei quali viene formato ed assistito nell’utilizzo di un pacchetto specifico di social media – Easy PC – per un periodo di tre mesi. Tale gruppo di intervento è equamente suddiviso tra coloro che ricevono cure in contesti domiciliari (ovvero nelle loro case) e coloro che vivono in case di riposo e di cura. Sarà monitorato anche un gruppo di controllo, costituito in egual modo da 120 persone, ma che riceverà le cure tradizionali.

In questa fase sono svolte tre attività principali:

  1. una valutazione di base effettuata dallo staff di ricerca (condotta con tutti i partecipanti), che comprende una raccolta di dati e informazioni attraverso cui valutare le capacità dei partecipanti e i progressi in relazione ai nostri obiettivi primari (salute mentale, cognitiva, abilità, salute generale, benessere) e ai nostri obiettivi secondari (partecipazione sociale, identità personale e propensione nei confronti della tecnologia informatica);

  2. formazione svolta da operatori professionisti in entrambi i Paesi, fornita a ciascun partecipante a Easy PC per 12 settimane e comprensiva di sessioni multiple di incontri telefonici, faccia a faccia, e di supporto via e-mail;

  3. è prevista una fase di valutazione successiva, a quattro mesi dall’inizio della formazione, nei confronti di tutti i partecipanti, riguardanti la gestione di tutte le rilevazioni effettuate dallo staff di ricerca in merito agli obiettivi primari e secondari.

Durata: mesi 5-20