Incoraggiare e guidare la partecipazione degli anziani tramite i social media
-

Università di Exeter

L’Università di Exeter (UNEXE) è una delle università più prestigiose del Regno Unito che combina un alto livello di soddisfazione accademica da parte degli studenti con ricerche in cui è leader a livello mondiale. Con 16000 studenti ed uno staff di 3000 persone si è qualificata settima su oltre cento università britanniche nella classifica del Times. Nel 2007/08 è stata nominata università dell’anno dal Times. Exeter è stata selezionata per il premio di migliore università dell’anno secondo il Sunday Times più volte di qualsiasi altra università ed ha vinto tre Queen’s Anniversary Prizes per le sue ricerche.
La Scuola di Psicologia dell’università si è classificata undicesima in Gran Bretagna per la ricerca e decima secondo la guida 2012 del The Sunday Times. Ha 60 docenti, 96 dottorandi, 25 dei quali premiati nel triennio 2009/2012 ed ha conseguito una percentuale del 90% nel sondaggio nazionale di soddisfazione degli studenti nel 2011. Ogni anno attira circa £ 1,5 milioni di finanziamenti per la ricerca esterna da parte del Consiglio di Ricerca del Regno Unito e attraverso donazioni, ma conduce anche una serie di ricerche per le organizzazioni governative (ad esempio il Servizio Sanitario Nazionale e le forze armate) e per il settore commerciale (tra cui IBM e Microsoft ).

Nel Research Assessment Exercise del 2008, il 100% dello staff di psicologi è stato soggetto a valutazione. Il 90% delle loro ricerche è stato giudicato di qualità intenazionale, di cui un 15% ritenuto migliore al mondo ed un 40% eccellente a livello internazionale.

Il lavoro della Scuola di Psicologia in colaborazione con il Somerset Care è stato recentemente valutato come “Outstanding Dementia Research” al National Dementia Care Awards.

L'Osservatorio Marchmont è un centro di ricerca politica all’interno dell'Università di Exeter. Il suo obiettivo è quello di creare un ponte tra ricerca, politica e pratica e di garantire un impatto alla ricerca. Marchmont lavora in partnership con una vasta gamma di organizzazioni che sono responsabili per lo sviluppo di politiche pubbliche, come le Trades Union Congress, l’Arbitration Conciliation and Advisory Service, la South West Strategic Health Authority, il South West Public Health Observatory, con i dipartimenti istituzionali e nazionali e le agenzie governative finanziate come Jobcentre Plus.

Marchmont è controllato dalla South West Regional Development Agency e dall’ESF Technical Assistance per fornire SLIM – the Skills and Learning Module of the South West Observatory. SLIM fornisce dati e analisi sulle esigenze dei cittadini e delle imprese in tutto il sud-ovest per promuovere politiche e progetti incentrati sull'integrazione, l'occupazione e la competitività.

Marchmont provvederà alla gestione del progetto e all’integrazione del supporto allo stesso, basandosi sulle proprie esperienze precedenti nella produzione di progetti europei in partenariato, tra i quali spiccano:

  • Leader del ADAPT ‘Marchmont Project’ (2,5m £), che offre soluzioni e-learning per le piccole imprese;

  • Leader di ‘SWOOP’, progetto EQUAL di 3.5m £, che offre opportunità per le persone anziane nel sud-ovest;

  • Fornitura dell’attività di segreteria per il multiple Trade Union Congress-led EQUAL projects (ad esempio ‘High Road‘ e ‘Building Opportunities through Workplace Learning’)

  • Gestione di un progetto FP7 da €1.2m in Science in Society;

  • ed una serie di progetti contenuti nei programmi Lifelong Learning e PROGRESS (ad esempio: Evalvet, Flexicurity, New Skills for Green jobs).